Attenti al Po, nel week end arriva la Silver Skiff

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

img_canottaggioPreparatevi a una splendida invasione di singoli. Sabato e domenica il tratto cittadino del nostro fiume Po farà da cornice a una gara nata da una piccola idea (ma a quanto pare grande) tra amici canottieri del Cerea e a oggi di livello internazionale. La Silver Skiff nasce come regata per i singoli, barca con un unico canottiere, inventata dal socio della Reale Società Canottieri Cerea Vittorio Soave: 11 km dal circolo della Cerea a Moncalieri e ritorno, dedicata ai master, dai capelli bianchi  “Silver” appunto. Sabato 7 e domenica 8 per questa regata che ha compiuto 24 anni saranno sul fiume più di ottocento barche. Sabato nella regata per i ragazzi, chiamata Kinder Skiff, e domenica con gli atleti adulti. Le sponde del Po ospiteranno le barche nei carrelli, la tifoseria, i circoli, gli allenatori che seguono in bicicletta i loro atleti, i curiosi che si fermano ad osservare la gara…sarà un weekend sul fiume molto animato.

 

Ed è una gara di livello internazionale, ci sono 25 nazioni diverse partecipanti, tra cui anche atleti di livello internazionale. Non solo, quest’anno nella città che da sempre vanta una forte sensibilità sul canottaggio para – rowing, ed è stata ospite di “Rowing for Rio” organizzata dal Circolo Armida, ci saranno atleti para –rower anche per
la Silver, che partiranno di sabato pomeriggio in coda ai ragazzi. Una gara sempre più social che si potrà seguire anche sulle pagine Internet (www.silverskiff.org), di Twitter e Facebook, oltre che con un’applicazione scaricabile gratuitamente dalla pagina. Tra i campioni ci saranno i fratelli croati Sinkovic, campioni del mondo in 2X e il neozelandese Mahe Drysdale. Tra gli italiani ci saranno diversi nomi della nazionale maggiore, tra i quali l’atleta di casa Guido Gravina (Cerea), Alberto Di Seyssel (Armida) e Francesco Pegoraro (Esperia). Tra le donne la campionessa mondiale Valentina Rodini e l’olandese Carline Bouw, medagliata bronzo ai recenti mondiali. Anche la torinese Gaia Palma, oggi tesserata per la canottieri Lario. E ritorna sul fiume, il plurimedagliato olimpico Rossano Galtarossa, che per amicizia verso la Silver si rimette in gioco.

Anche per i piccoli sarà un evento importante, come dice il presidente del Comitato Regionale Stefano Mossino: “Spesso alla Kinder vengono premiati gli atleti di domani” (https://www.youtube.com/watch?v=6qJ4qd5flhw).bb

 

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su