Come passa l’amore attraverso gli occhi di un Clown? Lo racconta ClownLoveShow.

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

 

 

 

2015 Torino - dsc_4503 - ClownLoveShow - ToFringe - maggio 17ClownTemporanea è la rassegna teatrale di clown contemporaneo presentata da Rebis Production in collaborazione con la direzione artistica del CUBO TEATRO e domenica 28 febbraio, alle 21.00, si aprirà il siaprio per il secondo appuntamento: ClownLoveShow, l’ultima creazione di Antonio Willy Villella.

ClownLoveShow nasce dall’idea di lavorare a uno spettacolo comico senza parole, affrontando il tema dell’amore da diversi punti di vista, è un pre/testo per raccontare il clown. Tutti abbiamo bisogno di amore e per averlo mettiamo in gioco tutto quello che abbiamo, l’importante è raggiungere l’obiettivo: questo il concetto da cui prende avvio lo spettacolo che coinvolge il pubblico in sala per farne un complice inconsapevole di scambi di piccoli e grandi gesti d’amore. Lo spettacolo – interamente senza parole – è un susseguirsi di stati emotivi, che Willy attraversa fisicamente ed emotivamente insieme al pubblico. Adulti e bambini si trovano con sorpresa a dialogare con il clown in scena attraverso il suo stesso linguaggio: il gioco e la relazione. Il lavoro fisico, l’attenzione all’attimo presente e agli accadimenti fortuiti del momento, sono la base della ricerca di questa originale messa in scena.

Lo spettacolo riassume tre forti visioni del clown apprese negli anni dai maestri: Jango Edwards, Philippe Hottier e dalla compagnia di danza-clown Tardito/Rendina.

ClownLoveShow, che ha debuttato al Torino Fringe Festival 2015, è il risultato più fedele di questa sua ricerca.

Seguirà a ClownLoveShow: Rosa – di e con Teresa Bruno, in scena il 20 marzo 2016.

La rassegna si concluderà con SOS – Storia di un’Odissea Psyco-Somatica, di e con Aurelia Dedieu, con la regia di Giuseppe Vetti, in scena il 24 Aprile 2016.

L’INGRESSO AGLI SPETTACOLI NON RICHIEDE LA TESSERA ARCI. Biglietto UNICO € 8,00

Orario spettacoli: ore 21.00

Cubo Teatro – Via Pallavicino 35, Torino
Info e prenotazioni: press@rebisproduction.com

2015 Torino - dsc_4505 - ClownLoveShow - ToFringe - maggio 17

Redazione GT

Author: Redazione GT

Share This Post On