Martin | GazzettaTorino https://www.gazzettatorino.it/wordpress Testata giornalistica dedicata all’informazione locale Tue, 27 Aug 2019 10:49:04 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.2.7 Quella ragazzina insolente, sfacciata e bellissima che è l’arte contemporanea. Iniziano gli incontri. https://www.gazzettatorino.it/wordpress/14139-2/ https://www.gazzettatorino.it/wordpress/14139-2/#respond Wed, 30 Mar 2016 09:20:33 +0000 http://www.gazzettatorino.it/?p=14139 L’associazione culturale Martin organizza delle occasioni di incontro per avvicinarsi a quella ragazzina insolente, sfacciata e bellissima che è l’arte contemporanea. Il primo incontro è previsto per giovedì 31 marzo alle ore 19 e 15 presso la Casa del Quartiere di San Salvario, sarà ospite la scrittrice e curatrice Alessandra Redaelli che ha dato da poco […]

L'articolo Quella ragazzina insolente, sfacciata e bellissima che è l’arte contemporanea. Iniziano gli incontri. proviene da GazzettaTorino.

]]>

L’associazione culturale Martin organizza delle occasioni di incontro per avvicinarsi a quella ragazzina insolente, sfacciata e bellissima che è l’arte contemporanea.
Il primo incontro è previsto per giovedì 31 marzo alle ore 19 e 15 presso la Casa del Quartiere di San Salvario, sarà ospite la scrittrice e curatrice Alessandra Redaelli che ha dato da poco alle stampe il suo libro “Keep calm e impara a capire l’arte”.
12472751_1700045473600655_6742896401848173110_n
Difficilissima da catalogare o imbrigliare in categorie definite, forte di un linguaggio in continua trasformazione in grado di suscitare incofessabili passioni collezionistiche e spropositate quotazioni economiche.
Due operatori del settore condurranno un viaggio tra periodi e stili. A partire dall’informale degli anni ’50, infilandosi tra i colori di Pollock e Appel, attraversando le intemperie gaudenti, di vera trasformazione degli anni ’60, con i Fluxus, la land art e Christo, Warhol e Rauschenberg fino agli happening musicati da Cage.
Poi gli anni ’70, con il torinese Boetti, la nascita di nuovi luoghi come il museo Pompidou, l’arte concettuale e il nuovo ruolo della fotografia e dei video; Klein con il suo blu e Manzoni in scatola, la Abramovic e la Horn, e le provocazioni della body art.
Una cavalcata in quel frullatore degli ’80 ’90, con le Biennali, le fiere, le opere pubbliche, e ancora gli artisti come star, i nuovi linguaggi, la forza delle gallerie, le aste, il luccichio del web ci porteranno davanti al presente dove Cattelan è già in pensione e il Guggenheim di Bilbao sa già di antico.
Aperto a tutti, soprattutto ai curiosi, perché l’arte è da sempre oggetto di discussione, provare ad esplorare i meccanismi che reggono e determinano un mondo è un modo di guardare alle cose con intelligente curiosità; le opere non riguardano solo la sensibilità o il gusto ma sono un problema di natura intellettuale, una questione di pensiero.
foto 2

INFORMAZIONI
5 incontri + visita  ad un museo cittadino.
Quando: Tutti i Giovedì dalle 19,15 alle 20,45 dal 30 marzo al 21 aprile 2016 (31-marzo / 7 -14 – 21-28 aprile 2016)
Dove: CASA DEL QUARTIERE, Via Oddino Morgari 14, Torino
info e iscrizioni: info@martinart.it – 3476908968
Quota di partecipazione per 5 incontri: 80,00€
Quota di partecipazione per 1 incontro:  16,00€
Il corso verrà realizzato con un minimo di 10 partecipanti
I Docenti:

Patrizia Bottallo: curatore arte contemporanea, direttore artistico martin – Martini Arte Internazionale, direttore artistico Scrigno dell’Arte

Edmondo Bertaina: giornalista, docente di comunicazione, organizzatore e curatore di mostre.

PROGRAMMA  INCONTRI
  1. 31/3/2016
Perché alcune opere contemporanee sembrano o sono incomprensibili?
Cosa è successo alla rassicurante solidità di dipinti e sculture?
La pop art di oggi o neo-POP
Figli cool di Andy Warhol ?
  1. 7/04/2016
Writing/graffitismo, arte o vandalismo? Un’azione politica e sociale? Da Banksy a Keith Haring a guardar per le strade delle metropoli.
  1. 14/04/2016
            L’arte e la denuncia sociale chi è Ai Weiwei ? Solo un “criminale” cinese o una
            superstar che usa l’arte per altri fini?
  1. 21/04/2016
Quando c’era l’espressionismo astratto.
Il pittore in azione, Pollock tra performance e happening.
  1. 28/04/2016
Gli italiani. Precursori, visionari o affermati professionisti del mestiere?
But the man could have a child until 65, she often sleeps in the guest bedroom because her husband Beneficios Para Los Hombres

L'articolo Quella ragazzina insolente, sfacciata e bellissima che è l’arte contemporanea. Iniziano gli incontri. proviene da GazzettaTorino.

]]>
https://www.gazzettatorino.it/wordpress/14139-2/feed/ 0