Fiori spontanei: l’arte autentica, robusta e vitale. Non necessariamente bella per definizione, ma quella che nasce in condizioni ambientali avverse. Questo il punto di partenza di WILD FLOWERS, un innovativo concept artistico dove l’aspetto espositivo e quello formativo si intrecciano; un programma di valorizzazione e sviluppo del territorio, nello specifico della Circoscrizione 8 di Torino, che attraverso l’arte e la cultura, parte da un’idea che trova le sue fondamenta nel concetto di reazione. Questo evento cerca di rendere più visibile una necessità vitale; un’urgenza di espressione artistica che molto spesso si colloca in modo interstiziale, imprevisto, incoerente rispetto ai percorsi ufficiali.
In questa prima fase, che prepara alla II edizione che ‘sboccerà’ nel 2015, WILD FLOWERS ha presentato nei giorni scorsi, il 23 e 24 settembre, un workshop di illustrazione di Gabriela Jolowicz, presso Atelier Giorgi (via Belfiore 5h).
Il workshop – Letting loose. Illustration workshop – attraverso attività di disegno divertenti, veloci e non convenzionali ha condotto i partecipanti al di fuori della propria comfort zone creativa. Lo scopo è di introdurre nuove modalità di creare immagini e quindi allargare il repertorio di competenze degli studenti nell’ambito del disegno. La discussione di immagini controverse come libri di foto, ritagli di giornale, fumetti o cataloghi di artisti servirà come punto di partenza per ogni nuova esercitazione.
La restituzione di questo percorso formativo avverrà il 27 settembre alle 18.30. In questa occasione in tre spazi espositivi – Atelier Giorgi, Silvia Reichenbach Bhuman Shah Art&Meditation Centre, Spazio Mouv’ – saranno allestiti tre eventi espositivi: quella di Viviane Cristiane Bertrand presso Atelier Giorgi, la seconda di Gabriela Jolowicz presso Silvia Reichenbach BHUMAN SHAH ART&MEDITATION CENTRE, e la mostra collettiva degli studenti del Workshop presso Spazio Mouv’. L’inaugurazione sarà anche l’occasione per presentare al pubblico la nuova edizione di WILD FLOWERS che prenderà il via nell’autunno 2015.
Sempre il 27 settembre dalle 21 alle 24 si terrà (F)ESTASI la performance multimediale di Roberta Lena, con la collaborazione di Ivan Bert, in co-produzione con Torino Spiritualità. L’ingresso sarà gestito dai volontari di Torino Spiritualità ed avverrà a piccoli gruppi (tra 8 e 25 persone) su prenotazione . http://www.torinospiritualita.org/estasi/   GREEN BOX  Via Sant’Anselmo, 25, 10125 Torino.
Le esposizioni saranno visibili fino all’11 ottobre.
Per informazioni: www.wildflowers.to.it