Esiste un universo notturno che sa ancora essere galante. Dove la donna non paga dopo le 23 o le vengono riservati sconti e agevolazioni se vuole gustare apericena e drink. E dove, soprattutto, alla porta d’ingresso i body guard sanno essere dei veri cavalieri. E’ l’universo della “generazione over” (trenta) di Torino nel Mondo, fondata da Roberto Di Crescenzo, che sta per ripartire con un lungo calendario invernale.
Torino nel mondo
Abbandonate le piste a cielo aperto del Whitemoon o del Patio, il primo appuntamento con le serate “adulte” di Tnm è per venerdì 5 ottobre quando riaprirà i battenti una delle discoteche più grandi di Torino, il Bamboo, immerso nel verde ai piedi della collina, in corso Moncalieri 145.
L’ambient perfetto per tornare al passato, a quegli anni ’80 e ’90 quando nelle piste da ballo nascevano amori, si vivevano esperienze sulla scia di una colonna sonora che le avrebbe rese indelebili. E quella colonna sonora sarà ogni volta riproposta da Roberto Di Crescenzo attraverso i live di cover band quali gli Explosion o i Disco Inferno. O attraverso i suoi tanti dj set con gli artisti migliori del panorama musicale. Ma, per gli over trenta più “giovani” a disposizione c’è anche una pista dedicata all’house e per i più ballerini, una dedicata alla musica latino americana.
La notte della “generazione over” inizia alle 21 con l’apericena (12 euro gli uomini, 10 le donne) per poi continuare fino a notte fonda. “La generazione adulta è quella che ha voglia di divertirsi nel massimo confort e relax – spiega Roberto Di Crescenzo – per questa ragione le nostre serate non possono trascurare i particolari, come la galanteria verso le donne, il buon cibo, la location e la buona musica”.
Torino nel mondo
Dal venerdì al mercoledì il passo è breve, e dalla prossima settimana, infatti, ecco Tnm approdare sulle splendide terrazze del Turet, proprio in piazza Solferino. Anche qui si comincia con un ricco aperitivo (13 e 10 euro) e la possibilità di cenare al tavolo. Sabato 13 ottobre, infine, la “generazione over” avrà la possibilità di partecipare all’apertura del nuovissimo locale torinese il Different, in corso Vittorio 21, un luogo nuovo, disposto su due piani, unico in città, un po’ discoteca, un po’ ristorante, che sarà in grado di stupire i propri clienti. Si comincia anche qui dall’aperitivo (13 e 10 euro), per continuare con la musica anni ’80 e ’90, l’house e il latino americano.
info. e prenotazioni 345.5924860