Ogni anno la De Sono Associazione per la Musica, con il contributo della Compagnia di San Paolo, assegna borse di studio a giovani musicisti e musicologi piemontesi o che abbiano svolto parte dei loro studi in Piemonte, con la finalità di sostenere la formazione a un livello superiore presso istituzioni italiane o estere di riconosciuta eccellenza.

il bando della De Sono è pronto

Il nuovo bando per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno 2020 è attualmente aperto e disponibile sul sito dell’associazione www.desono.itTutte le candidature devono pervenire entro il 28 febbraio.
Le categorie prese in considerazione sono le seguenti: strumentisti, gruppi da camera, cantanti, compositori, direttori di coro, direttori d’orchestra, musicologi. Le modalità per partecipare e tutti i dettagli sono sempre sono scaricabili on-line.

Fin dalla fondazione della De Sono, sono più di 250 i giovani che si sono perfezionati con i migliori docenti nelle più prestigiose accademie musicali italiane ed estere (Basilea, Vienna, New York, Amsterdam, Parigi, Mosca, Londra, Los Angeles…) Tale attività è stata premiata con la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Molti tra gli ex-borsisti dell’Associazione sono ora musicisti affermati, alcuni come solisti, altri come prime parti in importanti istituzioni musicali in Italia e nel mondo quali l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, “I Pomeriggi Musicali”, la Mahler Chamber Orchestra, i Münchner Philarmoniker, l’Orquesta Sinfonica de Tenerife, l’Orchestre National du Capitole de Toulouse, L’Orchestre de Chambre de Paris, l’Orchestra della Svizzera Italiana, la Sinfonieorchester Basel, la Rotterdams Philarmonisch Orkest, la Sydney Symphonie Orchestra, la Finnish National Opera di Helsinki, gli Essener Philharmoniker, l’Orchestra da Camera di Zurigo, l’Orchestra di Cannes.