Risale al  2008 l’incontro tra gli Architorti e la Fondazione Cosso per il progetto “Crescendo…in musica”, curato dal quintetto Architorti e dedicato alla formazione per le scuole, con l’obiettivo di sostenere l’educazione musicale rivolta ai più piccoli e alle loro famiglie.

Poi nel 2012, in occasione del Concerto “La Boutique Fantasque da Gioachino Rossini”, con il  progetto artistico Avant-dernière pensée, sempre al Castello di Miradolo, la performance ha visto la partecipazione di Madaski con una rivisitazione in chiave elettronica della partitura del celebre musicista.

Ad alcuni anni di distanza, la sinergia tra queste realtà si rafforza in occasione di “IN TEMPO REALE- LIVE”, in programma per venerdì 13 settembre, alle 21.00, nel Parco storico del Castello, 6 ettari di natura per l’unica data piemontese.

Africa United e Architorti al Castello di Miradolo.

Africa United e Architorti

 

In Tempo Reale è un concept album sul rapporto uomo rete social che sta creando grandi mutamenti politici e culturali nel nostro paese e nel mondo.

“Africa United e Architorti al Castello di Miradolo”

La visione di Africa Unite allarga e scompone il suo suono attraverso gli Architorti; quintetto e orchestra diventano l’occhio musicale che tesse le trame armoniche e melodiche dell’album. La vocalità di Bunna e i recitativi di Madaski assumono contorni assolutamente inediti e particolari, come tutto il suono che caratterizza l’album, sicuramente un tentativo inedito di trasformare il reggae in un’altra forma musicale. Nel mondo del reggae non esistono molti precedenti di questo tipo.

Il focus musicale si sposta in continuazione comprendendo il barocco e gli echi del dub, l’inconfondibile vocalità di Bunna e il suono del quintetto d’archi che, a volte, si moltiplica in una grande orchestra.

Le canzoni sono scritte, come sempre, partendo dalla costruzione di una base armonica reggae su cui si sono sviluppate le melodie. Successivamente le bozze delle canzoni sono state prese in carico dagli Architorti e dirottate, attraverso gli arrangiamenti, verso un mondo musicale suggestivo ed emozionante. I brani sono tornati poi in casa Africa per la scrittura delle liriche e la produzione finale di Madaski.

Con questo disco gli Africa Unite e gli Architorti costruiscono ponti: ponti tra generi, suoni e concetti; ponti che creano condivisione e allargano conoscenza e comprensione. I ponti portano pace ed infatti le guerre li abbattono e costruiscono muri. I ponti che hanno costruito gli Africa Unite insieme a Architorti soprattutto non mortificano la natura di chi sta sulle rispettive sponde.

 

Pier Sorel

 

 

https://www.fondazionecosso.com

https://www.africaunite.com

 

A partire dalle ore 19, il pubblico può accedere all’Area food&beverage, dove il Birrificio Baladin sarà presente con il suo Baladin Cafè.

Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio Concerto: ore 21.00

Ingresso singolo: 15 euro. Gratuito fino a 11 anni.

Biglietti acquistabili il giorno del concerto, dalle 19.00, presso la biglietteria del Castello di Miradolo. 

Per informazioni tel 0121 502761 e-mail info@fondazionecosso.it