Il Teatro Regio con il “Sogno di una notte di mezza estate” nel quadrato magico di Piazzetta Reale.

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

L’estate torinese apre le piazze alla musica, così succede che nella programmazione di Torino Estate Reale –  festival di musica, danza e magia – il Teatro Regio presenti un concerto all’aperto.

Venerdì 13 luglio, alle calare delle luci intorno alle 21.30, in Piazzetta Reale, l’Orchestra e il Coro del Regio, diretti da Alessandro De Marchi, interpretano le musiche di scena del Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn-Bartholdy (solisti: Maria de Lourdes Rodrigues Martins:  Primo Elfo, soprano; Claudia De Pian: Secondo Elfo, mezzosoprano) e, dalla Carmen di Georges Bizet, il Preludio e i tre Entr’Acte dell’opera nonché, dello stesso autore, la seconda suite per orchestra L’Arlesienne; maestro del Coro: Andrea Secchi.

Teatro Regio

Orchestra e Coro del Teatro Regio

Le musiche di scena per la commedia di Shakespeare A Midsummer Night’s Dream (Sogno di una notte di mezza estate) con la celeberrima “marcia nuziale” e la partecipazione nel finale di due voci soliste e del coro femminile, immergono fin da subito l’ascoltatore in un’atmosfera fiabesca e luminosa.

La seconda parte del concerto, dedicata a Georges Bizet, sarà invece caratterizzata da brani dal ritmo e dalla sensualità mediterranea, nei quali l’orchestra brillerà grazie a una strumentazione raffinata e suggestiva.

 

Teatro Regio

Partecipare costerà 12 euro per i posti numerati in platea, 10 euro in gradinata e 5 euro  i nati dal 2004.

L’ingresso alle serate sarà soggetto a controlli di sicurezza. Gli spettacoli avranno luogo anche in caso di maltempo.

 

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su