Green Economy | GazzettaTorino https://www.gazzettatorino.it/wordpress Testata giornalistica dedicata all’informazione locale Thu, 25 Jul 2019 08:15:02 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.2.7 Parte il progetto Entrepreneurs for Social Change, sosterrà 25 giovani imprenditori. https://www.gazzettatorino.it/wordpress/17448-2/ https://www.gazzettatorino.it/wordpress/17448-2/#respond Tue, 25 Jul 2017 11:06:04 +0000 http://www.gazzettatorino.it/?p=17448 L’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) e Fondazione CRT lanciano il progetto Entrepreneurs for Social Change, per formare e sostenere 25 giovani imprenditori sociali dell’area euro-mediterranea. Entrepreneurs for Social Change aiuterà gli imprenditori euro-mediterranei under 35 a specializzarsi in settori industriali particolarmente promettenti, puntando in particolare sull’economia verde per il 2017 e 2018, […]

L'articolo Parte il progetto Entrepreneurs for Social Change, sosterrà 25 giovani imprenditori. proviene da GazzettaTorino.

]]>
UnknownL’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) e Fondazione CRT lanciano il progetto Entrepreneurs for Social Change, per formare e sostenere 25 giovani imprenditori sociali dell’area euro-mediterranea. Entrepreneurs for Social Change aiuterà gli imprenditori euro-mediterranei under 35 a specializzarsi in settori industriali particolarmente promettenti, puntando in particolare sull’economia verde per il 2017 e 2018, sulle industrie creative e sull’imprenditoria digitale negli anni successivi. Il programma si focalizzerà sulla creazione di nuovi posti di lavoro, a partire dai Paesi dove forte è il fenomeno migratorio.
Il bando per selezionare i migliori giovani talenti presenti nei 26 Paesi con sbocco sul Mediterraneo è aperto fino al 15 agosto sul sito di Entrepreneurs for Social Change www.e4sc.org. I vincitori parteciperanno al training a Torino in autunno. Successivamente, e per un anno, ai 25 selezionati verranno forniti gli strumenti e le tecniche più efficaci per avviare o ingrandire un’impresa sociale nel proprio Paese d’origine: la formazione riguarderà temi quali business sociale, fundraising, marketing, leadership e dialogo interculturale, tutti fattori chiave del successo nell’imprenditoria sociale.
“Il nostro obiettivo è formare una nuova generazione di imprenditori sociali capaci sia di creare opportunità d’impiego, sia di essere ‘ambasciatori’ di un cambiamento positivo attraverso il dialogo, la conoscenza, il rispetto reciproco al di là delle divisioni – afferma il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia –. Anche così si costruiscono ‘ponti’ in una regione del mondo segnata da grandi sfide, come l’emergenza migranti, le difficoltà di occupazione specie tra i giovani e le donne, le tensioni politico-sociali, le ferite degli estremismi e dei conflitti”.  
E4SC, giunto quest’anno alla quarta edizione, è stato ideato e realizzato dalla Fondazione CRT in collaborazione con le Nazioni Unite – dichiara il Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci –. Il progetto vuole essere innanzitutto una scommessa sul futuro del Mediterraneo: puntiamo sui giovani di talento, che sono un elemento strategico per lo sviluppo e la crescita di ogni società. I giovani imprenditori sociali che verranno temporaneamente a Torino dai vari paesi dell’area euro-mediterranea, costituiscono un vero e proprio ponte con il nostro territorio, contribuendo a rafforzare i legami con i vari paesi soprattutto nel medio e lungo termine”.

Li Yong

La zona euro-mediterranea – spiega il direttore dell’UNIDO Li Yong vive una fase turbolenta dove una persistente instabilità economica si mischia a crescenti fenomeni migratori difficili da gestire. L’imprenditoria sociale può essere un veicolo di sviluppo e di coesione e può avere successo solo grazie allo sforzo congiunto di governi, organizzazioni internazionali, enti non profit e imprese private. Questo è l’obiettivo di Entrepreneurs for Social Change e della nostra partnership con la Fondazione CRT”.
 
Nei tre anni di sperimentazione che hanno preceduto il lancio del nuovo programma di Fondazione CRT con l’ONU, Entrepreneurs for Social Change ha selezionato e formato 60 imprenditori sociali. Le candidature, provenienti dai 26 Paesi del Mediterraneo, sono quasi quadruplicate, passando da 350 nella prima edizione sperimentale del 2013 a oltre 700 nella seconda, fino al picco di 1.230 nella terza (a fronte di 20 posti disponibili ogni anno).
Alcuni partecipanti, proprio grazie al programma della Fondazione CRT e delle Nazioni Unite, sono stati eletti tra i migliori giovani imprenditori del proprio Paese, e hanno potuto ampliare le opportunità di impiego, budget e beneficiari delle proprie attività fino a 10 volte di più rispetto all’inizio della propria attività.

fcrt-logo

The effectivity of Viagra, or how long Viagra will last for visitez ce site

L'articolo Parte il progetto Entrepreneurs for Social Change, sosterrà 25 giovani imprenditori. proviene da GazzettaTorino.

]]>
https://www.gazzettatorino.it/wordpress/17448-2/feed/ 0
Danza e natura per il teatrocoreografico arrivato alla XII edizione. https://www.gazzettatorino.it/wordpress/danza-e-natura-per-il-teatrocoreografico-arrivato-alla-xii-edizione/ https://www.gazzettatorino.it/wordpress/danza-e-natura-per-il-teatrocoreografico-arrivato-alla-xii-edizione/#respond Mon, 01 Sep 2014 12:18:58 +0000 http://www.gazzettatorino.it/?p=7024 Nell’Anno Europeo della Green Economy la danza italiana e dintorni, sceglie percorsi itineranti nella natura. Mercoledì 3 Settembre ore 18 A piedi nudi nel parco – La danza delle api con Davide Lobue. Il ‘padrone di casa’ dell’Associazione Parco del Nobile e Fattoria Propolis, introduce il pubblico della Piattaforma in un percorso sensoriale sul miele. ore 19 […]

L'articolo Danza e natura per il teatrocoreografico arrivato alla XII edizione. proviene da GazzettaTorino.

]]>

Nell’Anno Europeo della Green Economy la danza italiana e dintorni, sceglie percorsi itineranti nella natura.

Mercoledì 3 Settembre

ore 18 A piedi nudi nel parco – La danza delle api con Davide Lobue. Il ‘padrone di casa’ dell’Associazione Parco del Nobile e Fattoria Propolis, introduce il pubblico della Piattaforma in un percorso sensoriale sul miele.
ore 19 Terzo studio sulla Felicità (al Parco del Nobile) – Giorgio Rossi e Artisti Associati Sosta Palmizi. Coreografia e direzione artistica Giorgio Rossi; autori e danz/attori Mariella Celia, Eleonora Chiocchini, Olimpia Fortuni, Gennaro Lauro, Silvia Mai, Francesco Manenti, Daria Menichetti, Fabio Pagano, Valerio Sirna, Cinzia Sità, Cecilia Ventriglia.
I dieci danz/attori, già allievi di Giorgio Rossi e Raffaella Giordano, ci conducono in uno spettacolo itinerante dedicato alla felicità.

Giovedì 4 Settembre

ore 18 A piedi nudi nel parco – Parole in felicità – Il pubblico è invitato a vivere il parco sperimentando la natura tra letture, respiri profondi, profumi e riflessioni a cielo aperto…al tempo della “decrescita felice”. A cura di Patrizia Veglione
ore 19 Mood – Associazione Rapatika, coordinamento coreografico a cura di Paola Colonna;  con Paola Colonna, Laura Guglielmetto, Lorella Loddo, Cristina Pautasso, Clelia Riva
Nel verde del parco gli spettatori entrano nel mondo onirico ispirato alle immagini dell’illustratore Marco Cazzato (creatore delle immagini del festival dal 2010).
 

Venerdì 5 Settembre

ore 18 A piedi nudi nel parco – La Danza scalza – Daniela Paci conduce un laboratorio di danza sul prato, aperto a tutti e a tutte le età
ore 19  Le Domande – Rete Pop, testo e regia di Albero Valente; danza Paola Colonna; con Zaira Berrezouga, Silvia Mercuriati, Salvatore Montalto, Paola Colonna, Alberto Valente
Il bosco come labirinto di segni e simboli da decifrare, attraverso le domande, ancora oggi senza risposta, che da sempre l’uomo si pone.
ore 19.30  Studio sulla farfalla – danza di e con Daniela Paci
Il tema della trasformazione, danzato nel contesto del mutare continuo delle stagioni.
 
Dal 3 al 5 Settembre – Parco del Nobile – Strada del Nobile, 86/92 – Torino Inizio ore 18: ingresso libero
Percorsi itineranti e spettacoli dalle ore 19: biglietto unico 5 euro
 
 

But in this model as well, Im up like http://edtemoignage.com viagra!

L'articolo Danza e natura per il teatrocoreografico arrivato alla XII edizione. proviene da GazzettaTorino.

]]>
https://www.gazzettatorino.it/wordpress/danza-e-natura-per-il-teatrocoreografico-arrivato-alla-xii-edizione/feed/ 0