cotone | GazzettaTorino https://www.gazzettatorino.it/wordpress Testata giornalistica dedicata all’informazione locale Tue, 27 Aug 2019 13:11:02 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.2.7 I colori sgargianti delle "Mani d’Africa" tutti in fibra vegetale. https://www.gazzettatorino.it/wordpress/13361-2/ https://www.gazzettatorino.it/wordpress/13361-2/#respond Wed, 23 Dec 2015 10:16:24 +0000 http://www.gazzettatorino.it/?p=13361 Anche quest’anno Tulime onlus attraverso eventi e mercatini di Natale presenta, in diversi luoghi d’Italia, i manufatti “Mani D’Africa”. Mani d’Africa è un progetto di artigianato nato nel 2011 a Pomerini, un villaggio situato sull’altopiano di Iringa, in Tanzania, attraverso la cooperazione tra artigiani locali e italiani. L’incontro tra queste due diverse realtà ha dato vita […]

L'articolo I colori sgargianti delle "Mani d’Africa" tutti in fibra vegetale. proviene da GazzettaTorino.

]]>

Anche quest’anno Tulime onlus attraverso eventi e mercatini di Natale presenta, in diversi luoghi d’Italia, i manufatti “Mani D’Africa”.
Mani d’Africa è un progetto di artigianato nato nel 2011 a Pomerini, un villaggio situato sull’altopiano di Iringa, in Tanzania, attraverso la cooperazione tra artigiani locali e italiani. L’incontro tra queste due diverse realtà ha dato vita ad una linea di abbigliamento, accessori, gioielli in stoffa e cesti di fibra vegetale.
Quest’anno i volontari di Torino si sono contraddistinti in inventiva e “impatto zero” trasportando con un triciclo i prodotti “Mani d’Africa” fino alla sede torinese di Terna, un’azienda che da qualche anno ospita un mercatino equo e solidale, proponendo ai suoi dipendenti l’opportunità di una scelta etica.
Altri eventi in diverse location italiane, come le altre sedi di Terna a Napoli e Firenze e la fiera Festambiente Mediterraneo di Palermo sono occasioni per vendere quello che ogni anno viene realizzato nella sartoria di Pomerini.
Dentro quella piccola stanza, al centro di questo villaggio di montagna, tra polverose strade di terra rossa e coltivazioni di mais, si intrecciano culture ed esperienze, saperi e creatività.
Tulime
I colori sgargianti dei Kitenge, cotoni locali stampati a cera, mescolati con cotoni tinta unita, generano quello che ormai potremmo definire lo stile “Mani d’Africa”, dietro il quale c’è un percorso fatto di conoscenza , scambio di competenze , di dignità….la dignità di un lavoro fondato sul rispetto, la passione e l’armonia di gruppo.
Il lavoro di cucito, cosi’ come l’intreccio del milulu, la fibra vegetale con cui vengono realizzati cesti, sono presenti nelle tradizioni locali, e spesso praticati, ma attraverso questo progetto si è riusciti a organizzarli in lavori di gruppo, a elevare lo standard qualitativo del prodotto finito, e ad incentivare il lato creativo, proponendo nuove idee.
Le opportunità generate da questo progetto sono molteplici, quelle relative alle migliorie di vita che questo lavoro garantisce alle persone coinvolte, il sostegno e la promozione delle tradizioni artigianali, arricchite da innovazione e sperimentazione, la divulgazione ,attraverso la vendita dei prodotti, di quelli che sono i principi base della cooperazione di comunità, e le relazioni ,umane e professionali , che si sono intessute in questi cinque anni.

Francesca Maria Pozzi – Responsabile Settore Comunicazione
comunicazione@tulime.org
Tulime

Visto che queste Cialis pillole leggi l’articolo se le possono andare a comprare in farmacia, anche lui ha decido di aprire una vetrina sul tadalafil marketplace: Quattro settimane mi sono bastate per capire di che cosa stiamo parlando.

L'articolo I colori sgargianti delle "Mani d’Africa" tutti in fibra vegetale. proviene da GazzettaTorino.

]]>
https://www.gazzettatorino.it/wordpress/13361-2/feed/ 0