BellezzaNato come un racconto lungo ambientato in un luogo chiuso, “Quando cala il buio” si trasforma presto nella mente del suo autore Massimiliano Bellezza in un lavoro di più ampio respiro, che sfrutta il pathos adrenalinico e claustrofobico per condurre il lettore in un’avventura dal sapore cinematografico. Edito dalla Butterfly Edizioni nel 2012, questo romanzo trascina il lettore lungo le sue 106 pagine senza lasciare un attimo di tregua. La vicenda è ambientata in Oregon, dove alcune sparizioni e il ritrovamento di una casa degli orrori sono solo l’inizio di un incubo. Cinque adolescenti, una scuola abbandonata, un killer segnato da un passato oscuro di nome Ray Smith sembrano a prima vista qualcosa di già visto, stereotipi messi insieme per confezionare un prodotto sotto l’etichetta di “thriller generazionale”.
Invece pare che l’abilità di Massimiliano Bellezza e la sua prosa pulita rendano il romanzo godibile dalla prima all’ultima pagina. La figura del serial killer, poi, pare aver dato spunto all’autore per nuove storie su cui sta già lavorando.
Massimiliano Bellezza è nato a Ciriè nel gennaio del 1979 e nella vita quotidiana è tecnico aeronautico. “Quando cala il buio” è il suo secondo romanzo; il primo, pubblicato nel 2010 da Robin Edizioni si intitola “Destino crudele” ed è un dramma adolescenziale. Ha partecipato a concorsi e festival letterari con racconti di vario genere.
Felice di aver alimentato il suo amore per la scrittura e pubblicato relativamente in fretta entrambi i suoi lavori, Massimiliano ha già un romanzo nel cassetto, il primo in assoluto, che però necessita di un gran lavoro di ricerca. Scrivere, per lui, è l’opportunità di vivere mille vite diverse senza subire conseguenze e inventandosi situazioni sempre diverse. Un modo per liberare la mente che poi diventa cibo per lettori appassionati. Un ragazzo dall’aspetto mite, l’ho incontrato al Salone del Libro a Maggio e a parte l’appetito devastante mi è sembrato mille miglia lontano dal suo serial killer. Condividiamo di certo la passione per Stephen King, oltre a quella della scrittura.
Potete acquistarlo qui (http://www.ibs.it/code/9788897810049/bellezza-massimiliano/quando-cala-buio.html ) o in libreria.
Salem, Oregon settentrionale. Alle terribili sparizioni di bambini e adolescenti segue la scoperta di una vera e propria casa degli orrori, all’interno della quale si trovano alcuni corpi.
Altrove, un uomo si sta preparando a lasciare il suo appartamento. Si fa chiamare Ray Smith. Le sue mani sono sporche di sangue e una donna dai lunghi capelli neri è riversa sul pavimento. Allo specchio, il volto dell’assassino è deturpato: sulla sua pelle l’uomo reca i segni di qualcosa che accadde quando era soltanto un bambino, e che l’ha cambiato per sempre. 
Una settimana dopo, cinque giovani sono immobili dinanzi al cancello di una scuola abbandonata. Sono cinque ragazzi che si credono forti. Stanno per profanare un luogo che nasconde un inquietante segreto. Li attende una sfida: rimanere vivi. Ci riusciranno?”