Piazza Castello si tinge di rosso Ferrari per piccoli pazienti del Regina Margherita

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

ferrari_virtual_race-530x397In piazza Castello “Passione Rossa FERRARI”  Oltre una trentina di automobili griffate sul cofano dal cavallino rampante prenderanno parte venerdì 12 settembre, in piazza Castello a partire dalle 10, alla manifestazione benefica “Passione rossa Ferrari” dedicata ai bambini dell’ospedale infantile Regina Margherita. I piccoli degenti potranno fare un giro, accompagnati da esperti piloti, sulle macchine a disposizione che resteranno in piazza sino alle 15.

“In qualità di presidente del Ferrari club Passione Rossa di Roma – ha dichiarato Fabio Barone –  sono onorato, da quindici anni, di poter fare del bene e sostenere chi ha bisogno di noi. Grazie all’evento Passione Rossa Ferrari regaleremo un’ora di gioia a bambini malati facendogli fare un giro sugli oltre trenta bolidi in piazza Castello. Grazie all’assessore allo Sport Stefano Gallo per la splendida disponibilità e per la fattiva collaborazione nel mettere in piedi questo evento”.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Federazione Malattie Rare Infantili, l’Ugi e la Fondazione Forma che hanno voluto ringraziare a nome dei bambini dell’ospedale infantile Regina Margherita gli organizzatori di “Passione rossa Ferrari” che hanno voluto ai piccoli pazienti una giornata così speciale e ricca di emozioni. Non bisogna dimenticare il supporto della Brigata Alpina Taurinense che, con i suoi automezzi, porterà i bambini in piazza.

“Torino, la futura Capitale europea dello sport, – ha sottolineato l’assessore allo Sport Stefano Gallo –  è sempre a fianco di chi come il presidente Fabio Barone e tutto il suo staff organizzano degli eventi che uniscono la passione per le Ferrari e la solidarietà. Ritengo che l’obiettivo principale dell’evento sia quello di strappare ai bambini e alle loro famiglie un piccolo sorriso e un attimo di serenità nel difficile percorso che affrontano quotidianamente”.

 

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su