Giocattoli politici. Indottrinare i piccoletti al pensiero politico.

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

Giocattoli Politici

Giusto in tempo per Natale, un’azienda americana, la Keep & Bear, ha lanciato una linea di Maga Toys  – il nome viene dallo slogan Trumpiano “Make America Great Again” – per aiutare a indottrinare i piccoletti al pensiero politico retto e sobrio.

Giocattoli politici

Il pezzo forte della linea è un kit in stile Lego che permette ai giovani costruttori di edificare quel muro per tenere fuori gli immigranti latino-americani che è stato uno dei pezzi forti della campagna presidenziale di Donald Trump nel 2016. Il muro  ancora non c’è, ma ora i giovani conservatori del futuro potranno farselo in casa.

Il giocattolo – un centinaio di mattoncini più un piccolo e ringhiante Trump con il casco e la cravatta rossa “marchio di fabbrica” – arriva in una confezione dove si intravede sullo sfondo, pronto a varcare il confine, un immigrante messicano con tanto di sombrero per chiarire la nazionalità e il concetto. È in vendita a $29,95.

I giocattoli politici hanno una lunga tradizione negli Usa. Già ai tempi dell’opposizione alla guerra nel Vietnam i contestatori usavano apparire con la maschera dell’allora Presidente Nixon. Il kit muro rovescia la consuetudine che voleva il giocattolo “di sinistra” di fronte ai Repubblicani sobri e impettiti a destra.

È un cambiamento che forse riflette anche l’inattesa trasformazione del Partito Democratico, ormai dominato elettoralmente dai sobborghi ricchi delle grandi città americane, mentre i Repubblicani sempre più rappresentano la classe operaia e la delusa popolazione dei meno abbienti rurali.

Courtesy James Hansen

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su