Oltre cinquemila persone senza paura. Si è chiusa la IV edizione del Festival di Psicologia.

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

 

Niente paura al Festival di Psicologia.

Niente paura, niente paura
Niente paura, ci pensa la vita, mi han detto così
Niente paura, niente paura
Niente paura, si vede la luna perfino da qui

Così cantava Ligabue qualche anno fa e, forse a questo appello o esortazione si è ispirato il Festival della Psicologia che si è concluso ieri a Torino con oltre cinquemila presenze dal titolo: Io non ho paura, con la direzione di Massimo Recalcati.

Io non ho paura, era anche il titolo di un bellissimo film di Salvatores e probabilmente per psicologi, psicoanalisti, scrittori, giornalisti e filosofi l’interrogarsi sul tema della paura era captare qualcosa di importante legato all’attualità.

 

Festival della Psicologia

Nei 12 incontri in calendario, completamente gratuiti, alla Cavallerizza Reale si è radunato un pubblico numeroso, attento e interessato ad approfondire problematiche di grande attualità come paura, violenza e terrorismo, fenomeni ormai parte integrante della nostra vita che oggi è necessario comprendere per non rimanerne schiacciati. 

In programma momenti di riflessione: 3 lectio magistralis che hanno affrontato Chi sono e cosa vogliono i terroristi, Violenza e terrore e Donne Islam e violenza; 2 conversazioni a tre voci che hanno esaminato il rapporto tra trauma e perdono e la possibilità di prevenire la violenza; 6 dialoghi che hanno visto confrontarsi diversi saperi, mondi e religioni e lo spettacolo teatrale Edipo Re.

Grande successo dell’edizione 2018 del Festival della Psicologia anche nell’universo social: oltre 9.000 follower su Facebook e un seguito su LinkedIn più che raddoppiato nei giorni del festival.

Festival della Psicologia

Massimo Recalcati e Alessandro Lombardo

Gli organizzatori si sono dichiarati molto soddisfatti per l’ottima riuscita della manifestazione e per il largo consenso di pubblico intorno a temi di cruciale attualità. «L’ambizione del festival» spiega Alessandro Lombardo, presidente dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte e direttore organizzativo della manifestazione «è di portare la psicologia, gli psicologi sempre più vicino alla vita delle persone, trovando una strada che ci permetta di affrontare le paure che il vivere può metterci di fronte». 

Festival della Psicologia

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su