Daniele Groff dal Conservatorio all’ARTeficIO

Gazzetta Torino è un quotidiano online di informazione sulla città di Torino. notizie torino, concerti a torino, mostre a torino, teatro torino, news torino, sport torino, racconti brevi, torino. Gazzettatorino è il quotidiano on line di Torino: Cronaca e notizie dai principali quartieri della città, e informazioni di sport e cultura.

Nella sua giacca di pelle, con la chitarra e Beethoven sempre in testa, Daniele Groff da più di vent’anni coniuga l’educazione da classicista con la passione per la musica britannica. Liceo musicale sperimentale, Conservatorio Statale di Musica di Trento, specializzazioni in pianoforte, oboe e violoncello: questo il curriculum di Daniele Groff, vincitore del Premio Lioness per la Musica all’età di soli quattordici anni.

Daniele Groff

Il musicista trentino cresce tra gli spartiti e perfeziona la propria tecnica in diverse masterclass sotto la guida di docenti del Mozarteum di Salisburgo e della University of Miami, costruendo solide basi di musica classica. Durante un viaggio in moto in Inghilterra, tuttavia, le sonorità pop lo conquistano e Daniele Groff si lascia incantare dagli artisti d’oltremanica, primi fra tutti gli Oasis, che contaminano la sua cultura musicale con ritmi nuovi e inediti. Nasce così, nel 1998, Variatio 22, album d’esordio prodotto tra Roma e Londra che gli apre la strada verso importanti rassegne della musica leggera italiana, da Sanremo al Festivalbar. Seguono altri 2 album e 14 singoli, fino all’ultima produzione Bellissima verità.

La storia e l’esperienza musicale di Daniele Groff sono protagoniste dello showcase in solo acustico all’ARTeficIO di via Bligny 18/L sabato 17 marzo alle 21 per la rassegna “Gli unplugged dell’ARTeficIO”, salotto musicale ideato da Soluzioni Artistiche, l’associazione torinese che promuove lo sviluppo e la produzione di musica, teatro, editoria e arti visive.

Appartenente al circuito AICS, questo nuovo spazio cura e organizza attività e iniziative sociali e culturali, volte a sensibilizzare l’opinione del pubblico come a sostenere e incoraggiare talenti artistici appartenenti a ogni campo. L’ARTeficIO, gestito da un gruppo di professionisti dell’ambito dell’audiovisivo e della comunicazione attivi da più di vent’anni, nasce come luogo di aggregazione, spazio espositivo e ricreativo, incubatore di idee e progetti nella zona del Quadrilatero Romano.

In tale atmosfera, Daniele Groff condividerà una serata di racconti, riflessioni e musica con il pubblico e gli amici artisti che saranno con lui sabato sera e con i quali ripercorrerà gli anni della carriera, le passioni e gli insegnamenti di altri autori e musicisti italiani e stranieri. Tutto al ritmo del suo brillante brit pop all’italiana.

Daniele Groff

Daniele Groff

Redazione GT

Autore: Redazione GT

Condividi questo articolo su