Il sound elegante e sottile degli Ylamar viene a incantare la città.
Mar19

Il sound elegante e sottile degli Ylamar viene a incantare la città.

Astonished. Stupito.  E’ il genere di risposta, che risale dal grumo di sensi che si aprono a concessione, per ascoltare un brano musicale. E si finisce astonished, quando ci si trova avvolti dalla voce e dal sound di una esile, solo nel numero, band in arrivo con un concerto live in città. Il fondo tre è il numero perfetto. Gli Ylamar sono un trio nato nella provincia di Cuneo, in quel di Savigliano nel febbraio del 2013. Da 6 anni...

Read More
Dodici piccoli giganti in città. Lingotto Musica ospita i violoncelli dei Berliner.
Feb22

Dodici piccoli giganti in città. Lingotto Musica ospita i violoncelli dei Berliner.

Sono trascorsi soltanto undici giorni, troppo pochi perché il ciliegio dell’Auditorium si raffreddi dopo aver acclamato Isabelle Faust, tutta in dorato lamé e paperine, ed il suo Stradivari del 1704, insieme alla Gürzenich-Orchester Köln che per la prima volta a Torino ha suonato diretta dal quel fuoriclasse di François-Xavier Roth.  Era il 13 febbraio e il programma di sala si apriva a ventaglio su Mendelssohn che compone per violino...

Read More
Educare lo spirito del tempo. Ci ha provato il Progressive Rock.
Feb21

Educare lo spirito del tempo. Ci ha provato il Progressive Rock.

Si trattava di uscire dal guado senza ideologia, ma con un vago orizzonte ritmico e melodico. A fine Novecento, dunque,  non c’era una gran fede nel progresso del sound angloamericano e della storia, in generale. Lo spiega bene lo studioso di storia orale, Alessandro Portelli, nel suo breve saggio “Bob Dylan, pioggia e veleno”, appena uscito da Donzelli.   E gli fa eco, ora, il giovane studioso monregalese, docente...

Read More
La fuga dei cervelli in Scandinavia, tra i feroci Vichinghi e gli Abba.
Feb08

La fuga dei cervelli in Scandinavia, tra i feroci Vichinghi e gli Abba.

La Scandinavia non è come il resto del mondo. Oscilla tra i feroci razziatori vichinghi e gli Abba, il gruppo pop più blando e di maggiore successo di tutti i tempi. Hanno venduto oltre 400 milioni di dischi. Cos’è intervenuto tra i due episodi? I “rimasti a casa” — Oltre all’occasionale cenno alla “fuga dei cervelli” che scappano all’estero, l’attenzione in Italia alla migrazione è quasi completamente focalizzata sull’impatto...

Read More
I canti eterni di Ute Lemper hanno incantato il conservatorio torinese.
Feb01

I canti eterni di Ute Lemper hanno incantato il conservatorio torinese.

Ute Lemper ha incantato con la sua voce il suo stile inconfondibile e leggiadro il conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino con una performance davvero indimenticabile.  Il concerto – evento “Songs of Eternity”, canzoni sulle vittime dell’Olocausto composte nei lager tra il 1941 e il 1944, ha visto protagonista la cantante tedesca con marito ebreo, sensibile interprete delle canzoni nate nei ghetti e nei campi di concentramento...

Read More
Per comprendere l’anima bisogna passare dal Blues.
Gen29

Per comprendere l’anima bisogna passare dal Blues.

Sempre nuove sollecitazioni ci fanno interessare  ai diritti umani delle persone di colore e il mestiere di mediatore culturale si fa quantomai necessario. Proprio ora diventano attuali le parole della “Signora del blues Billie Holyday”, come titola la ristampa  di Feltrinelli,  secondo cui non si può comprendere l’anima nera se non si capisce il  blues.   Questo genere è la base di molte altre declinazioni dal...

Read More