Car colors. I misteri del bianco.
Mar05

Car colors. I misteri del bianco.

La Vauxhall ‘Prince Henry’ Sports Torpedo, del 1914, è generalmente considerata la prima vera macchina sportiva, una “bomba” da 25 cavalli. Era bianca. Da allora, il bianco perlopiù va bene per le ambulanze, come il nero per i carri funebri. Fino, cioè, ai tempi recenti. Ora, negli Stati Uniti – che per le dimensioni del mercato tendono a dettare legge nel marketing automobilistico – nero e bianco sono di gran...

Read More
Giorgio Pianta, una vita per le corse. Un libro ne ripercorre le gesta.
Feb07

Giorgio Pianta, una vita per le corse. Un libro ne ripercorre le gesta.

In occasione della 37^ edizione di Automotoretrò, salone internazionale del motorismo storico ospitato nei padiglioni di LingottoFiere a Torino, Sergio Limone e Luca Gastaldi hanno presentato il loro ultimo libro. L’ingegnere che per oltre trent’anni ha lavorato nella direzione tecnica dell’Abarth e il giornalista torinese, dopo aver già pubblicato insieme “Le Abarth dopo Carlo Abarth” e “Lancia Rally, nome in codice 037”, hanno...

Read More
A Bruxelles l’AIRVO chiede attenzione per il settore dei veicoli usati.
Feb01

A Bruxelles l’AIRVO chiede attenzione per il settore dei veicoli usati.

Fondata a Torino il 6 Febbraio 2018, AIRVO è l’ Associazione che in Italia rappresenta i Rivenditori di Veicoli d’Occasione e gli Operatori del Comparto Usato nel Settore della Mobilità su Ruota. Le ultime normative in materia di tutela ambientale e del consumatore rischiano di mettere in ginocchio il settore della compravendita di veicoli usati motivo per cui l’AIRVO è stata presente al Parlamento Europeo di Bruxelles per chiedere...

Read More
Mentre il dibattito legato all’alta velocità coinvolge la città, parte la corsa al velocipede.
Dic11

Mentre il dibattito legato all’alta velocità coinvolge la città, parte la corsa al velocipede.

Mentre il dibattito sulla realizzazione della Tav si fa ogni giorno più acceso e ricco di colpi di scena, o sotto la cintura, come quello di ieri, assai prevedibile, avvenuto con il voto della Città Metropolitana, il Comune va in “direzione ostinata e contraria” e mette sul piatto altre formule di mobilità. Archiviato il pattino elettrico, sparpagliati come girasoli i motorini  gialli, depredate come fossero predoni del...

Read More
E’ meglio investire un anziano, un bambino, due suore, tre liceali? Cosa sceglie un automa?
Nov03

E’ meglio investire un anziano, un bambino, due suore, tre liceali? Cosa sceglie un automa?

Macchine morali — Ingegneri e programmatori in tutto il mondo sono impegnati in una corsa all’oro per creare auto autonome che possano girare sulle strade con il traffico umano. Sensori su sensori, computer potenti, servo-meccanismi, tutta la più avanzata tecnologia—e poi quelle maledette vetture trovano qualcuno che non dovrebbe esserci su un passaggio pedonale e lo investono. La difficoltà è che le automobili senza conducente, più...

Read More
Il futuro è (quasi) servito. Nuovi paradigma di mobilità con la TUC.technology.
Ott11

Il futuro è (quasi) servito. Nuovi paradigma di mobilità con la TUC.technology.

A Torino è nata ed è stata presentata una start-up innovativa che ha l’obiettivo di rivoluzionare il concetto di veicolo. La sua mission è chiara ed è legata ai concetti di nuove forme di mobilità personale e condivisa, di nuovi significati di vivere la vita da utilizzatori di beni anziché di possessori; una mission che si rivolge alle nuove generazioni di “nativi digitali” con una tecnologia semplice quanto innovativa. Il tutto sotto...

Read More